El Camino: un film di Breaking Bad -El Camino: A Breaking Bad Movie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

El Camino: il film di Breaking Bad
Un uomo in buzzcut guarda verso sinistra con una striscia rossa dietro la testa a sinistra e un'altra striscia rossa davanti all'occhio a destra.
Poster promozionale
Diretto da Vince Gilligan
Scritto da Vince Gilligan
Basato su Breaking Bad
di Vince Gilligan
Prodotto da
Protagonista Aaron Paul
Cinematografia Marshall Adams
Modificato da Salta Macdonald
Musica di Dave Porter
produzione
aziende
Distribuito da Netflix
Data di rilascio
  • 11 ottobre 2019 ( 2019-10-11 )
Tempo di esecuzione
122 minuti
Nazione stati Uniti
Lingua inglese
Budget Più di $ 6 milioni
Botteghino Almeno $ 40.000

El Camino: A Breaking Bad Movie (o semplicemente El Camino ) è un film thriller poliziesco neo-occidentale americano del 2019che funge da sequel ed epilogo della serie televisiva Breaking Bad . Continua la storia di Jesse Pinkman, che ha collaborato con l'ex insegnante Walter White per tutta la serie per diventare i perni di unimpero di metanfetamine di Albuquerque. Il creatore della serie Vince Gilligan ha scritto, diretto e prodotto El Camino ; Aaron Paul ha ripreso il ruolo di Jesse Pinkman. Anche diversi attori coinvolti in Breaking Bad hanno ripreso i loro ruoli, tra cui Jesse Plemons, Krysten Ritter, Charles Baker, Matt Jones, Robert Forster, Jonathan Banks e Bryan Cranston . Forster è morto il giorno di El Camino ' di rilascio s, rendendo il film una delle sue apparizioni finali sullo schermo.

Gilligan ha iniziato a considerare la storia di El Camino durante le riprese dell'ultima stagione di Breaking Bad . Si è avvicinato a Paul con l'idea per il film nel 2017, vicino al decimo anniversario della prima dello spettacolo, e ha completato la sceneggiatura diversi mesi dopo. Le riprese principali sono iniziate in segreto nel New Mexico nel novembre 2018, della durata di quasi 50 giorni. Il progetto è rimasto non confermato fino a quando Netflix ha rilasciato un trailer il 24 agosto 2019.

El Camino ha ricevuto un'uscita digitale su Netflix e una tiratura limitata nelle sale l'11 ottobre 2019, con una prima televisiva AMC il 16 febbraio 2020. Ha ricevuto recensioni positive da parte della critica, che ha elogiato le esibizioni di Paul e Plemons, così come quelle di Gilligan. direzione. Il film ha ottenuto diverse nomination ai premi, vincendo come miglior film per la televisione ai Critics' Choice Television Awards e come miglior film per la televisione ai Satellite Awards . El Camino ha inoltre ottenuto quattro nomination ai Primetime Creative Arts Emmy Awards per Outstanding Television Movie e altre categorie tecniche.

Complotto

In un flashback, Jesse Pinkman e Mike Ehrmantraut hanno una discussione poco prima di lasciare l' attività di meth di Walter White . Jesse chiede a Mike dove andrebbe per ricominciare. Mike risponde che se fosse più giovane, andrebbe in Alaska, un'idea che Jesse trova attraente. Jesse esprime il desiderio di fare ammenda per gli errori passati, ma Mike avverte che ricominciare da capo lo renderebbe impossibile.

Nel presente, Jesse fugge la Fratellanza composto in Todd Alquist s' El Camino . Va alla casa di Albuquerque di Skinny Pete e Badger, che nascondono l'auto e danno a Jesse un posto dove dormire. La mattina dopo, Jesse chiama Old Joe per sbarazzarsi di El Camino, ma Joe fugge dopo aver scoperto il suo LoJack, che avvisa la polizia della sua posizione. Pete escogita un piano per far sembrare che Jesse sia fuggito in Messico dopo aver scambiato la Ford Thunderbird di Pete per la El Camino. Pete e Badger danno a Jesse i soldi che Walt ha dato loro, e Jesse sfugge alla polizia partendo sulla Pontiac Fiero di Badger . Apprende dalle notizie radiofoniche dell'avvelenamento potenzialmente fatale di una donna da parte di Walter e della morte di Walter nel complesso.

In un flashback della prigionia di Jesse, Todd porta Jesse nell'appartamento di Todd per aiutarlo a sbarazzarsi della sua donna delle pulizie, che ha ucciso dopo che lei ha scoperto i suoi soldi nascosti. Evitano Lou Schanzer, il vicino ficcanaso di Todd, e seppelliscono il cadavere nel Deserto Dipinto . Jesse ottiene brevemente la pistola di Todd, ma Todd gli dice di non usarla. Nel presente, Jesse si intrufola nell'appartamento di Todd e cerca il nuovo nascondiglio di Todd. Poco dopo che Jesse lo trova, i poliziotti Neil Kandy e Casey entrano nell'appartamento e iniziano a cercare. Jesse si nasconde, ma tiene Casey sotto tiro dopo che Casey lo trova. Neil disarma Jesse, che si rende conto che non sono poliziotti ma teppisti che cercano anche i soldi di Todd. Per salvarsi, Jesse rivela di aver trovato il denaro. Lou riferisce di aver trovato una vecchia nota di Todd e Casey lo distrae fingendo interesse. Neil e Jesse contrattano i soldi e Neil accetta di lasciare che Jesse ne prenda un terzo. Mentre se ne vanno, Jesse riconosce Neil come il saldatore che ha costruito il cavo che lo teneva mentre era costretto a cucinare metanfetamine per la Confraternita.

Jesse trova Ed Galbraith, il "scomparso", che vuole $ 125.000 per aiutare Jesse, più altri $ 125.000 per l'occasione precedente quando Jesse lo ha assunto ma non è riuscito a impegnarsi. Jesse è a corto di $ 1.800 e Ed si rifiuta di aiutare. Sapendo di essere sorvegliati, Jesse chiama i suoi genitori e finge di essere disposto ad arrendersi. Dopo che i suoi genitori e la polizia se ne sono andati, Jesse entra a casa di Pinkman senza essere visto e prende due pistole dalla cassaforte di suo padre, una Colt Woodsman e una Iver Johnson Hammerless .

Jesse va al negozio di Neil, dove Neil, Casey e tre amici festeggiano con accompagnatori e cocaina. Dopo che le escort se ne sono andate, chiede $ 1.800 e Neil rifiuta. Vedendo il boscaiolo nella cintura di Jesse, Neil sfida Jesse a duello per la sua parte di denaro. Jesse è d'accordo, e quando Neil prende la sua pistola, Jesse gli spara con l'Hammerless, che era nascosto nella tasca della giacca. Casey spara a Jesse, ma Jesse lo uccide con la pistola di Neil. Jesse raccoglie le patenti di guida degli uomini rimasti e li lascia partire dopo aver minacciato di tornare e ucciderli se dicono alla polizia. Recupera i soldi di Neil e se ne va dopo aver impostato un'esplosione per coprire le sue tracce.

In un flashback, Walter e Jesse fanno colazione dopo un cuoco di metanfetamine. Stimando che guadagneranno più di $ 1 milione, Walter si lamenta di aver aspettato tutta la sua vita per fare qualcosa di speciale e chiama Jesse fortunato poiché non dovrà aspettare.

Nel presente, Ed lascia Jesse in un'auto parcheggiata vicino a Haines, in Alaska . Jesse consegna a Ed una lettera per Brock Cantillo e riconosce che non vuole dire addio a nessun altro. Guidando, Jesse ha un flashback del suo tempo con Jane Margolis . Le dice che ammira quello che ha detto sull'andare ovunque l'universo la porti, ma lei lo respinge come metaforico e lo incoraggia a prendere le proprie decisioni. Jesse va avanti, sorridendo alla prospettiva di una nuova vita.

Lancio

Temi e stile

Mentre El Camino ' si concentra trama s su Jesse Pinkman fuggire in Alaska, scrittore e regista Vince Gilligan ha dichiarato che tematicamente, il film sulla trasformazione di Jesse da un ragazzo per un uomo. Mentre Jesse ha trascorso l'intero Breaking Bad come partner di Walter White, El Camino mostra al contrario che Jesse fa i conti con il suo passato e prende le proprie decisioni, libero dall'influenza di White. Questo tema è prevalente nei flashback che terminano El Camino, con Mike Ehrmantraut all'inizio e Walter White e Jane Margolis alla fine. Alan Sepinwall di Rolling Stone ha spiegato che mentre queste scene servono a ricordare chi era Jesse e tutto ciò che ha perso, "tutti e tre i flashback riguardano anche il modo in cui Jesse è stato costretto da circostanze tragiche a crescere e a pensare di più a il suo posto nell'universo e l'impatto che ha sugli altri. E si tratta di metterlo sulla strada in cui Ed [Galbraith] lo lascia alla conclusione del film". Aaron Paul ha descritto il suo personaggio Jesse come qualcuno che ha attraversato "l'inferno e ritorno più volte" e sta ancora "pagando per quei peccati", ma Donna Bowman di The AV Club ha osservato che nel liberare le sue ambizioni dalle manipolazioni di Walter White, Jesse ha trovato il suo redenzione ed evitò il destino del suo mentore, concedendosi finalmente una possibilità per un futuro.

Il flashback di apertura con Jesse e Mike pone anche il tema di Jesse che vuole ricominciare da capo e allo stesso tempo sistemare le cose con il suo passato. Sebbene Mike abbia avvertito che ricominciare da capo renderebbe impossibile fare ammenda, Jesse ripaga diversi debiti emotivi della serie con gesti correttivi durante tutto il film: salutare i suoi amici Badger e Skinny Pete, scusarsi un'ultima volta con i suoi genitori, ottenere vendetta contro Neil Kandy e Casey, ripagando il suo (letterale) debito con Ed Galbraith e inviando la sua lettera di scuse a Brock Cantillo . Mettendo la propria analisi sul duello finale di Jesse con Neil, Gilligan ha interpretato la scena come qualcosa di più che Jesse che ottiene i soldi di cui aveva bisogno per la sua fuga, ma anche come un modo per "esorcizzare i demoni" che lo hanno afflitto dagli eventi della serie. Sia Gilligan che Paul hanno ipotizzato che Jesse sarebbe ancora perseguitato da questi demoni, anche nella sua nuova vita in Alaska, ma almeno ha ottenuto una qualche forma di vendetta per il suo passato liberando il mondo da una persona malvagia.

Breaking Bad è stato spesso classificato come un western contemporaneo ; questo tema è presente anche in El Camino . Gilligan ha espresso la sua ammirazione per il regista Sergio Leone e il suo amore per il genere western : originariamente voleva filmare Breaking Bad nel formato CinemaScope usato da Leone per la trilogia di dollari e ha ottenuto il suo desiderio in El Camino . Molti critici hanno notato il duello alla fine del film tra Jesse e Neil come direttamente nello stile dei film occidentali. Gilligan ha fatto riferimento a Il buono, il brutto e il cattivo e ad altri scontri a fuoco classici per mettere in sequenza la scena con tecniche di copertura comparabili, allo stesso modo il compositore Dave Porter ha utilizzato elementi occidentali nella colonna sonora della scena. Ben Travers di Indiewire rintracciati influenze occidentali del film ai suoi "paesaggi mozzafiato, unico sopravvissuto, e la finale di stand-off", mentre Matt Zoller Seitz del Vulture chiamato El Camino ' titolo s 'sfacciatamente occidentale-tinto' e ha citato la mancanza del colpo finale sentimentalismo palese come fedele allo spirito dei classici western.

Produzione

Sviluppo

Un giovane con un taglio di capelli che indossa una giacca di jeans e una camicia nera si trova di fronte alla telecamera, parla in un microfono.
El Camino segue Jesse Pinkman, interpretato da Aaron Paul, dopo gli eventi di Breaking Bad .

Vince Gilligan, il creatore e showrunner di Breaking Bad, ha avuto l'idea di El Camino mentre scriveva l' ultima stagione . Si è chiesto cosa fosse successo a Jesse Pinkman dopo il finale di Breaking Bad " Felina ", quando Jesse è fuggito dal complesso dei neonazisti dopo essere stato salvato da Walter White . Al momento della conclusione di Breaking Bad nel 2013, Gilligan ha offerto due possibili destini a Jesse: uno più realistico in cui la polizia lo ha catturato a pochi chilometri dal compound, e un secondo, più ottimista, in cui Jesse è scappato ma aveva ancora per far fronte alle cose terribili a cui ha assistito durante la serie.

Negli anni successivi, Gilligan ha giocato con entrambi gli approcci. Del primo, ha preso in considerazione l'idea di Jesse nascosto vicino al confine canadese, attirato di nuovo nel crimine per aiutare una giovane donna in città. Questa versione si è conclusa con Jesse in una cella di prigione nella scena conclusiva, imprigionato ma in pace per la prima volta. La ragazza di Gilligan, Holly Rice, ha sconsigliato questo finale, dicendo che i fan non apprezzerebbero vedere Jesse incarcerato dopo tutto quello che aveva passato. Ha ricevuto un feedback simile quando ha presentato separatamente idee per il film con lo staff di sceneggiatori di Better Call Saul, uno spin-off di Breaking Bad creato anche da Gilligan che andava ancora in onda all'epoca e aveva molti scrittori della serie originale. Gilligan ha quindi scartato il concetto e si è attenuto alla trama di Jesse che fugge in Alaska.

L'idea originale per continuare la storia di Jesse Pinkman è iniziata come un cortometraggio o "mini-episodio" di circa 15-20 minuti. Rendendosi conto che un cortometraggio non sarebbe stato conveniente, Gilligan ha optato per un lungometraggio. All'inizio, Gilligan ricevette un suggerimento per modificare il titolo proposto: inizialmente pensò di chiamare il progetto '63, riferendosi al suo status non ufficiale di 63° episodio di Breaking Bad . Durante l'incontro, quando Gilligan ha presentato idee per la storia con lo staff di Better Call Saul, lo scrittore e produttore esecutivo Thomas Schnauz gli ha consigliato di cambiare il titolo per lasciare che il film si reggesse da solo rispetto alla serie originale. Schnauz ha ragionato con Gilligan che Breaking Bad si concentrava essenzialmente sulla storia di Walter White, mentre il film e il suo titolo dovrebbero essere unici per riflettere che erano incentrati su Jesse Pinkman. Gilligan accettò e alla fine optò per il titolo El Camino, riferendosi all'auto con cui Jesse si allontana in "Felina".

Vicino il decimo anniversario di Breaking Bad ' s premiere, Gilligan ha iniziato condividendo l'idea con gli ex membri del cast e credit come un mezzo per celebrare il traguardo. Aaron Paul, che ha interpretato Jesse nella serie, ha affermato che mentre recitava in The Path intorno al 2017, ha ricevuto una telefonata da Gilligan, che ha suggerito di continuare la storia di Jesse. Sebbene pensasse che lo spettacolo si fosse concluso in modo soddisfacente, Paul si sentiva ancora attaccato al personaggio; i fan gli chiedevano regolarmente dove si trovasse Jesse dopo gli eventi della serie e occasionalmente si chiedeva quale fosse il destino di Jesse stesso. Alla fine della conversazione, Paul ha mostrato il desiderio di essere coinvolto in qualsiasi idea che Gilligan avesse per una continuazione di Breaking Bad .

Gilligan ha presentato a Paul una sceneggiatura completa sette mesi dopo aver proposto la sua idea. Paul ha trascorso tre ore nell'ufficio di Gilligan a ripassare la sceneggiatura e si è sentito quasi istantaneamente in grado di cogliere la mentalità e i battiti emotivi di Jesse. Dopo la sua lettura iniziale, Paul ha detto di essere rimasto così colpito dalla sceneggiatura che si è sentito senza parole. Ha paragonato la sua reazione dalla sua prima lettura di El Camino alla sua risposta dalla sua prima lettura di "Felina", e ha lodato Gilligan per essersi avvicinato alla sceneggiatura con cautela e cura. Una volta che è stato finito con la sceneggiatura, Paul ha continuato ad esprimere la felicità e l'eccitazione per il film, che ha definito una "lettera d'amore" per Jesse e Breaking Bad ' fan s.

Sebbene Gilligan fosse già stato coinvolto in lungometraggi, El Camino sarebbe stato il primo che avrebbe diretto e prodotto. Mentre egli considerava il concetto di un film sequel per un lungo periodo dopo Breaking Bad ' la conclusione s, Gilligan ha dichiarato che probabilmente non sarebbe stato in grado di farlo aveva Better Call Saul avuto successo. Quando Gilligan ha presentato il suo film iniziale alla Sony Pictures Television, lo studio dietro sia Breaking Bad che Better Call Saul, i dirigenti nella stanza hanno rapidamente accettato di salire a bordo. Con la sua sceneggiatura in mano, Gilligan ha quindi acquistato selettivamente il film da alcuni potenziali distributori, stabilendosi su Netflix e AMC a causa della loro storia con lo spettacolo. Gilligan destinati a El Camino di avere una versione teatrale, che Netflix in precedenza previsto per alcuni di Breaking Bad ' s prima di stagione. El Camino ' di bilancio non specificato s ha superato il bilancio $ 6 milioni per episodio nella stagione finale dello show.

Scrivere

Un uomo con capelli castano scuro, occhiali rettangolari, baffi e pizzetto mentre indossa una maglietta verde acqua e occhiali grigio scuro, guarda a destra mentre parla in un microfono.
Vince Gilligan, il creatore e showrunner di Breaking Bad, ha scritto e diretto El Camino .

A differenza della maggior parte del suo lavoro da X-Files, Breaking Bad e Better Call Saul, dove ha collaborato con una stanza degli scrittori per sviluppare le sue sceneggiature e rispettare le sue scadenze, Gilligan ha scritto la sceneggiatura del film da solo finché non si è sentito pronto per la presentazione. Considerando El Camino come una coda di Breaking Bad, Gilligan credeva che il film avrebbe attratto principalmente i fan e non sarebbe stato così divertente per coloro che non avevano visto la serie. Questo ha influenzato la sua decisione di scriverlo come una continuazione diretta piuttosto che inserire scene espositive per cercare di attirare nuovi spettatori. Sentiva che El Camino poteva essere visto indipendentemente sia da Breaking Bad che dal suo spin-off Better Call Saul, in modo simile a come le due serie potevano essere viste indipendentemente l'una dall'altra. Tuttavia, credeva anche che le tre opere esistessero insieme in un quadro più ampio e che gli spettatori avessero bisogno di guardarle tutte insieme per ricevere l'esperienza completa.

Quando pensava a quali personaggi di Breaking Bad usare per El Camino, Gilligan ha pensato di riportare Skyler White, Walter Jr., Hank e Marie Schrader, Gus Fring e Saul Goodman, ma non è riuscito a trovare un modo per incorporarli nella storia di Jesse. Un concetto iniziale includeva riportare in vita lo zio Jack come un fantasma che pungolava Jesse durante il suo viaggio, ma Gilligan scartò questa idea in quanto troppo triste poiché sentiva che Jesse aveva già sofferto abbastanza. Dei personaggi che ha finito per usare, Gilligan si è sentito più entusiasta di riportare il sociopatico Todd Alquist, poiché ha mantenuto il fascino per il personaggio e avrebbe voluto essere ulteriormente esplorato nella serie. Jesse Plemons, che ha interpretato Todd, ha espresso sorpresa per il ruolo considerevole del suo defunto personaggio dopo aver letto la sceneggiatura per la prima volta e ha paragonato le sue scene con Jesse a una commedia dark buddy .

Con Todd e il resto della banda neonazista canonicamente morti alla fine di "Felina", Gilligan sentiva che il film aveva bisogno di un nuovo cattivo per introdurre il conflitto per Jesse nella trama attuale. Per questo motivo Gilligan ha creato il personaggio di Neil Kandy, che ha etichettato come "adiacente al nazismo" a causa dei suoi precedenti rapporti d'affari con la banda. Ha anche descritto Neil come più sociopatico di Todd, dicendo che ci vorrebbe qualcuno del calibro di Neil per creare la corsa dei cani che legava fisicamente Jesse senza fare troppe domande o anche preoccuparsi delle condizioni di Jesse. Gilligan era preoccupato per l'introduzione di un nuovo personaggio non visto in Breaking Bad, ma lo ha anche chiamato "Drama 101" per includere Neil poiché ha dato a Jesse un cattivo contro cui avrebbe potuto prevalere e ha fornito al film un tocco più viscerale.

Un uomo con i capelli bianchi, con indosso occhiali tondi, camicia azzurra e giacca marrone chiaro, è rivolto a destra mentre parla in un microfono.
Peter Gould e lo staff di sceneggiatori di Better Call Saul hanno consultato Gilligan dopo aver terminato la prima bozza della sceneggiatura.

Al completamento della sua prima bozza, Gilligan ha incontrato di nuovo lo staff di sceneggiatori di Better Call Saul . Nel tenere questo incontro, Gilligan ha voluto non solo garantire che la continuità dei due progetti non interferisse l'uno con l'altro, ma anche raccogliere suggerimenti per migliorare la sua sceneggiatura. La decisione di portare Jane Margolis nella storia è scaturita da questo incontro, poiché la sceneggiatura iniziale non includeva il personaggio. Dopo che lo showrunner di Better Call Saul, Peter Gould, ha letto la prima bozza, ha suggerito che potesse apparire nel finale, "dove significherebbe di più per il pubblico". Gilligan ha riflettuto sul suggerimento per un paio di settimane e alla fine ha accettato. Ha incorporato l'idea nella sua sceneggiatura e Jane alla fine ha consegnato le battute finali di El Camino . Krysten Ritter, che ha ripreso il ruolo nel film, ha definito il finale con il suo personaggio "così bello" in quanto "ha mandato Jesse al tramonto con Jane in sella a un fucile... Stava bene, e lei era lì con lui ".

Uno dei più grandi elementi rimossi nelle bozze successive è stata la primissima cosa che Gilligan ha scritto per la sceneggiatura: il contenuto della lettera di Jesse a Brock. Gilligan aveva pianificato di farlo leggere con la voce fuori campo mentre Jesse attraversava l'Alaska nella scena finale; Paul l'ha descritta come "la lettera più onesta, bella e premurosa che si possa immaginare - in realtà, si è semplicemente aperto il cuore e ha detto che gli dispiace". Mentre lo staff di Better Call Saul ha elogiato il contenuto della lettera, Gould e molti altri hanno ritenuto che sarebbe stato meglio lasciare all'immaginazione del pubblico determinare ciò che Jesse ha scritto. Gilligan ha successivamente deciso di non usare la lettera per concludere la storia di Jesse e ha scelto il finale alternativo con Jane. Paul era d'accordo con la decisione di Gilligan, ma ha detto che si sentiva "schiacciato" e non è apparso nel montaggio finale. Ha condiviso le sue speranze che il contenuto della lettera sarà finalmente rivelato al pubblico.

Gilligan ha scritto la scena di Walter e Jesse seduti al ristorante con un tono spensierato, con l'intenzione di fornire un'ultima possibilità di vedere i due personaggi insieme come regalo finale per i fan. La produttrice Melissa Bernstein ha suggerito di aggiungere un po' più di gravità alla scena per farla risuonare ulteriormente con il pubblico. Gilligan ha lasciato intatta la maggior parte della scena della sceneggiatura originale, ma lui e Bernstein hanno escogitato la frase "Sei davvero fortunato, lo sai? Che non hai dovuto aspettare tutta la vita per fare qualcosa di speciale", legando la scena a El Camino ' tema s di Jesse finalmente prendere il controllo della sua vita.

riprese

Con il titolo provvisorio Greenbrier, la maggior parte delle riprese si è svolta ad Albuquerque da novembre 2018 a febbraio 2019, con una durata complessiva di 50 giorni. El Camino ha avuto un ritmo di ripresa più rilassato rispetto a Breaking Bad, con solo una pagina e mezza o tre di sceneggiatura girate al giorno invece di sei o otto. Questo programma meno sotto pressione ha permesso agli attori di avere maggiori opportunità di improvvisare sul set. Gilligan ha sentito che il ritmo più lento gli ha permesso di riflettere e sentire un maggiore senso di finalità per la sua creazione durante le riprese.

Nonostante non abbiano interpretato i loro personaggi dalla fine dello show diversi anni prima, i membri del cast si sono sentiti a proprio agio nel riprendere i loro ruoli precedenti. Paul ha filmato le sue scene senza prove, poiché sentiva di poter facilmente accedere alle emozioni di Jesse nello stesso modo in cui poteva nella serie. Ha paragonato la sua rappresaglia come Jesse alla rivisitazione di un vecchio amico. El Camino ha anche usato molti degli stessi membri dell'equipaggio che hanno ricoperto i loro ruoli dal pilot di Breaking Bad, poiché molti sono stati trasferiti a Better Call Saul quando lo spettacolo si è concluso. La prima cosa filmata per El Camino è stata la scena in cui Jesse si presenta a casa di Badger e Skinny Pete e crolla sul letto; Paul ha paragonato il suo primo giorno di riprese con Gilligan, Matt Jones, Charles Baker e gli ex membri della troupe dello show a una riunione di famiglia.

Cinematografia

L' Arri Alexa 65 è stata scelta per filmare El Camino per la sua qualità nel catturare la luce scarsa .

El Camino ha utilizzato un formato widescreen di 2,39 sulla fotocamera Arri Alexa 65 per catturare il lavoro in modo cinematografico. Gilligan e il direttore della fotografia Marshall Adams hanno scelto specificamente l'Alexa 65 per la sua qualità nelle riprese in condizioni di scarsa illuminazione, che il film ha fortemente caratterizzato. L'utilizzo di questa cinepresa significava anche che El Camino sarebbe stato girato in digitale, al contrario di Breaking Bad che è stato girato su pellicola da 35 mm . Lo scenografo Judy Rhee ha osservato che Gilligan ha approfittato della sua lente e più ampio rapporto di aspetto per creare un'esperienza visivamente più lussuosa rispetto alla serie, lasciando che l'ampia colpi Vista aiuto che El Camino ' di scena battiti s, piuttosto che impiegare opzioni più economiche comunemente usate per la televisione . Adams era d'accordo con questa opinione, citando come esempio il vasto e vuoto spazio del Deserto Dipinto che sottolineava lo stato solitario e senza speranza di Jesse nella prigionia di Todd.

Gilligan ha voluto El Camino ' cinematografia s per mantenere il look naturalistico utilizzato su Breaking Bad e Better Call Saul mentre l'espansione anche. Adams ha specificato questo come "look realistico e pratico per esterni notturni e interni con poca luce che abbracciavano tutti i colori e gli sguardi di Albuquerque" che ha usato in Better Call Saul . Combinando l'Alexa 65 con gli obiettivi Arri Prime DNA, Adams potrebbe catturare in modo efficiente la scarsa illuminazione, controllare la profondità di campo e anche mantenere il contrasto e l'equilibrio dei colori. Adams classificato El Camino ' s tavolozza dei colori con DaVinci Resolve ; non ha lasciato che Breaking Bad dettasse i colori da usare e ha deciso di creare una tavolozza specifica per il film. Per aiutare a ricevere i quotidiani, la produzione ha utilizzato FotoKem, che ha fatto lo stesso lavoro sia su Breaking Bad che su Better Call Saul . La troupe ha consegnato le riprese con le modifiche di colore richieste ai membri di FotoKem sul posto, che hanno quindi applicato le modifiche per far uscire i quotidiani abbastanza rapidamente per la revisione di Adams.

Adams ha visto El Camino come un modo per rendere omaggio al direttore della fotografia originale di Breaking Bad, Michael Slovis . Anche se Adams ha assunto come direttore della fotografia nel corso della terza stagione di Better Call Saul, in precedenza ha girato pick-up con Slovis durante la fine di Breaking Bad ' s quarta stagione e servito come direttore della fotografia nel corso dello show quinta season premiere . Per El Camino, Adams si è impegnato molto per eguagliare l'obiettivo di Slovis della serie, modificandolo per il formato digitale del film e le proporzioni più grandi. Ha precisato l'apertura di Jesse guidare fuori del composto come una scena che ha aggiornato utilizzando questo approccio, paragonandolo ad un "filo diretto" dalla ultima apparizione di Jesse in Breaking Bad ' finale s. Adams ha applicato lo stesso principio per altre scene che utilizzavano luoghi della serie, come il complesso e il magazzino sottovuoto.

Per distinguere le scene di flashback da quelle ambientate nel presente, Gilligan ha deciso di non utilizzare una saturazione del colore diversa. Ha invece scelto di filmare i flashback in un look "portatile" pur avendo le scene di oggi più ancorate e bloccate. Il fatto che gran parte di Breaking Bad abbia utilizzato le riprese portatili ha ispirato questa decisione. Con la fotocamera Alexa 65 troppo grande per essere trasportata durante le riprese, Gilligan ha ottenuto l'effetto "dimenando" posizionando la fotocamera sopra un airbag per camion, che poteva essere gonfiato e sgonfiato facilmente tra due piastre di plastica.

Set e luoghi

Le riprese si sono svolte principalmente agli Albuquerque Studios, dove sono stati girati sia Breaking Bad che Better Call Saul, insieme ad altre location in tutta la città. I nuovi set degni di nota costruiti nello studio includevano l'appartamento di Todd e il negozio di saldatura dove ebbe luogo il confronto finale di Jesse con Neil Kandy e Casey. Per il primo, Rhee, che ha lavorato come scenografo Better Call Saul ' quarta stagione s, organizzato il set in modo da riflettere la dualità del personaggio di Todd. Il soggiorno iniziale sembrava solare, meticoloso e pulito, rifletteva la personalità esteriore da " Boy Scout " di Todd, e sembrava decorato con una tavolozza di uova di Pasqua infantile per dare un senso del suo sviluppo arrestato . Tuttavia, la tavolozza del set è diventata più scura andando più avanti nella sua camera da letto, indicativo delle tendenze sociopatiche di Todd. Rhee anche progettato le dimensioni del apartamento per adattarsi El Camino ' proporzioni s quando si scatta in testa. In questo modo, Gilligan potrebbe creare l'inquadratura di Jesse che cerca i soldi di Todd in diverse stanze contemporaneamente. Per il negozio di saldatura, Rhee voleva mantenere l'accuratezza di come appariva un'azienda di saldatura e corrispondere alla sua posizione esterna, ma ha anche progettato il set per la coreografia acrobatica della scena e il necessario blocco della telecamera. Rhee ha incorporato l'ufficio di vetro nella parte posteriore del set per includere la rottura durante il climax e migliorare l'azione della scena.

Diversi luoghi di Breaking Bad sono stati riutilizzati per El Camino, come la residenza Pinkman, il centro commerciale che conteneva l'ufficio di Saul Goodman e l'officina di riparazione di aspirapolvere di Ed Galbraith. Il negozio di sottovuoto originale era stato venduto ed era diventato un negozio di mobili da quando la serie era terminata, quindi la produzione ha dovuto ricreare il set da zero e utilizzare un acquirente speciale per individuare oggetti di scena identici dai mercatini delle pulci e dalle aree di recupero. Avere un set restaurato di un negozio di riparazioni aspirapolvere ha fornito un'ulteriore comodità per la premiere della quinta stagione di Better Call Saul, che è andata in onda diversi mesi dopo. Inizialmente, l'episodio includeva Ed Galbraith semplicemente come voce fuori campo, poiché il budget dell'episodio non poteva coprire il costo dell'attore volante Robert Forster ad Albuquerque e la ricostruzione del set del negozio di vuoto. Tuttavia, Bernstein ha riconosciuto che sia Forster che il set ricostruito sarebbero stati disponibili come parte di El Camino . Ha poi fatto in modo che Gilligan girasse la scena di Better Call Saul con Forster in persona durante la produzione del film, mesi prima dell'inizio delle riprese di qualsiasi altro episodio.

Una delle principali location di Breaking Bad che doveva essere ricostruita principalmente sul palco era il complesso che teneva prigioniero Jesse, poiché molte delle strutture originali erano state demolite. Il nuovo set ha ricreato l'interno della gabbia di Jesse per le scene iniziali di Jesse in cattività e vedere Todd attraverso la grata d'acciaio. Le riprese per la successiva sequenza esterna di Todd che lascia Jesse fuori dal suo carcere sono avvenute sul posto; la produzione ha trovato una capanna Quonset esistente nel centro di Albuquerque e ha costruito una gabbia in scala leggermente più piccola accanto ad essa per abbinare il sito originale della serie. Per il laboratorio composto ricostruito, il set riutilizzato la maggioranza dei puntelli originali, in particolare recipiente di cottura Walter White toccato poco prima di morire in Breaking Bad ' scena finale s. Nonostante si sia verificato un errore di continuità, Gilligan ha detto che non aveva il coraggio di pulire l'impronta insanguinata della mano di Walt dall'elica e invece l'ha lasciata come un uovo di Pasqua intenzionale per i fan.

Un paesaggio di rocce rosse e sfumature lavanda delle montagne del Deserto Dipinto.
Una catena montuosa ricoperta di neve, con diversi alberi di pino in primo piano.
Oltre ad Albuquerque, le location delle riprese includevano il Painted Desert in Arizona (a sinistra) e intorno ai Grand Tetons nel Wyoming (a destra).

Il budget aumentato e il programma delle riprese hanno fornito a Gilligan la possibilità di catturare scene al di fuori di Albuquerque, cosa che voleva ma non poteva fare durante Breaking Bad . Una di queste location includeva il Painted Desert in Arizona, dove si sono svolte le riprese della scena di Jesse e Todd che seppelliscono la governante di Todd. Gilligan ha avuto l'idea di girare nella regione dopo diversi viaggi in elicottero tra la California e Albuquerque, notando il paesaggio per la sua bellezza naturale. Poiché il viaggio su strada nel Deserto Dipinto richiede un permesso, Gilligan ha ricevuto un permesso speciale dalla Navajo Nation per le riprese. I membri del cast hanno raggiunto il set del Deserto Dipinto da un elicottero pilotato dallo stesso Gilligan, che è un pilota con licenza. Anche la scena in cui Todd canta " Sharing the Night Together " nel suo El Camino è stata girata nella zona; Gilligan ha notato che Plemons ha improvvisato il gesto che Todd fa all'autista del camion. Gilligan in seguito ha definito il suo periodo di riprese nel Deserto Dipinto come il miglior giorno di regia nella sua carriera.

Un'altra sequenza girata al di fuori di Albuquerque è stata la scena conclusiva di Jesse che guida verso la sua nuova vita ad Haines, in Alaska . Mentre Gilligan voleva utilizzare la Haines Highway per girare in esterni, la produzione ha trovato costosa questa opzione e ha trovato un'ambientazione simile al di fuori di Jackson, nel Wyoming . Durante il giorno delle riprese, la troupe ha approfittato delle nuvole basse per nascondere naturalmente i Grand Teton sullo sfondo; questo ha permesso loro di evitare di utilizzare la tecnologia digitale per rimuovere il punto di riferimento in post-produzione. Per la scena precedente di Jesse che fa i suoi ultimi scambi con Ed Galbraith nel parcheggio fuori Haines, le riprese si sono svolte al Sandia Crest, una cresta nel punto più alto delle montagne di Sandia che sovrasta Albuquerque.

Segretezza

Un uomo di mezza età con i capelli castani e la barba, che indossa una camicia a scacchi, guarda severamente verso la telecamera.
Il cameo di
Bryan Cranston nei panni di Walter White è stato filmato in assoluta segretezza durante i suoi due giorni di pausa dallo spettacolo di Broadway Network .

El Camino si è tenuto in gran segreto fin dalle fasi di pre-produzione. Alcuni membri del cast sono stati contattati per il film senza sapere che si trattava di una continuazione di Breaking Bad, e alcuni hanno tenuto nascosto questo fatto alle loro famiglie quando è iniziata la produzione. Solo all'inizio delle riprese sono circolate voci secondo cui un film di Breaking Bad avrebbe iniziato lo sviluppo, con Paul che tornava nei panni di Jesse. Bryan Cranston, che ha interpretato il ruolo di Walter White nella serie, ha confermato il progetto in un'intervista ma ha detto di non aver visto una sceneggiatura, sebbene abbia mostrato interesse a partecipare se Gilligan lo avesse richiesto.

Cranston è infatti apparso in El Camino, volando ad Albuquerque in un jet privato per girare le sue scene nell'arco di 36 ore. All'epoca ha recitato nella produzione di Broadway Network, ruolo per il quale alla fine ha vinto il Tony Award come miglior attore protagonista, ma ha utilizzato una pausa di due giorni a gennaio per le riprese. Poiché Cranston si era fatto crescere i capelli dalla fine della serie, il team di trucco ha usato un berretto calvo e baffi finti per aiutarlo a ottenere l'aspetto di Walter White, con ulteriori effetti visivi aggiunti durante la post-produzione per perfezionare il suo look. Le riprese per la scena del ristorante sono avvenute per prime, con il set contenente solo i membri della troupe e le loro famiglie che fungevano da comparse per mantenere riservate le riprese. Nonostante la location chiusa per le riprese, numerosi locali hanno notato l'iconico camper dello show nel parcheggio del ristorante, ma la troupe ha usato la scusa che stavano girando una pubblicità per un tour di Breaking Bad per distogliere l'attenzione. Cranston ha girato la scena del corridoio il giorno successivo, quindi è tornato immediatamente all'aeroporto, arrivando a New York in tempo per esibirsi la sera stessa. Per evitare le foto dei paparazzi, Cranston si è pesantemente travestito quando è stato scortato da e per tutto il set. Quando le riprese della giornata sono state completate, a Cranston e Paul è stato detto di evitare di vedersi.

Sono state prese misure simili per garantire che la notizia delle riprese non raggiungesse la gente del posto, con il cast e la troupe sottoposti a rigide restrizioni su ciò che potevano dire sul progetto. I membri del cast indossavano grandi mantelli per mascherare la loro identità quando si dirigevano verso il set o quando giravano all'aperto in luoghi pubblici, e a ciascuno dei loro personaggi venivano dati nomi in codice. Quando erano fuori dal set, il cast non poteva vedersi e, una volta riconosciuto, mentiva sul fatto che stavano lavorando al film. Quando i media hanno iniziato a stabilire un collegamento tra Greenbrier e Breaking Bad, le riprese erano state per lo più completate. Dopo la notizia che il film sarebbe stato un sequel di Breaking Bad, i rappresentanti di AMC, Netflix e Sony Pictures TV hanno rifiutato di commentare l'esistenza del progetto. Paul è rimasto timido riguardo al suo stato, affermando in un'intervista di non aver sentito nulla riguardo a un film di Breaking Bad anche se le riprese si erano concluse un mese prima.

Le riprese di Better Call Saul ' quinta stagione s ha avuto luogo poco dopo El Camino finito di girare per sfruttare l'equipaggio assemblato. Pertanto, i membri del cast di Better Call Saul sono venuti a conoscenza del film ma hanno giurato di mantenere il segreto sul progetto. Giorni prima El Camino ' annuncio di s, Bob Odenkirk, che ha recitato come Saul Goodman su Breaking Bad e Better Call Saul, preso in giro che il film è stato già completato e che i produttori aveva fatto 'un ottimo lavoro di mantenere il segreto'.

La modifica

El Camino ' s taglio grezzo ha avuto un tempo di esecuzione iniziale di tre ore, con circa il 30 per cento dei filmati lasciato sul pavimento della sala di montaggio. Il montatore Skip Macdonald, che ha lavorato a Breaking Bad e Better Call Saul, ha menzionato la necessità di tagliare e accorciare le scene per sostenere l'interesse del pubblico e allo stesso tempo impedire al film di prolungare eccessivamente la sua durata. Ha anche descritto il mantenimento del ritmo e del ritmo senza l'uso di interruzioni pubblicitarie come una delle maggiori differenze tra il suo lavoro sul film e le due serie televisive.

Uno sviluppo della storia rimosso durante la post-produzione ha coinvolto Jesse che è stato colpito al fianco durante la sua resa dei conti finale con Neil e Casey. Questo sarebbe stato seguito da Ed Galbraith che ha trovato un Jesse ferito al negozio di aspirapolvere la mattina seguente, quest'ultimo ha successivamente aperto il bagagliaio della sua auto per rivelare i soldi che ha acquisito per adempiere alla sua parte dell'accordo. Mentre Paul ha chiesto di mantenere questa sequenza nel montaggio finale, Gilligan ha ritenuto che fornisse una piccola ricompensa per gli spettatori e ha scelto di rimuoverla per consentire al film di raggiungere la sua conclusione più rapidamente. Altre scene abbreviate per il runtime includevano Jesse che si rilassava ulteriormente nella sua stanza d'albergo prima di incontrare Walter White e una sequenza estesa di Jesse e Jane durante il loro viaggio. Gilligan ha confermato le scene tagliate ed estese sarebbero disponibili come bonus presenta per El Camino ' a casa la diffusione in video s.

Musica

Punto

"The Breaking Bad [partitura] è, a volte, molto, molto scarno e penso che la colonna sonora di El Camino rimanga fedele a questo, ma c'è complessità e profondità nella musica che è più piena e maggiore per riempire più spazio sonoro. in un teatro. Era qualcosa che stavamo sicuramente cercando. "

Dave Porter, compositore di El Camino

Per organizzare El Camino ' punteggio s, il film ha mantenuto l'uso del compositore Dave Porter, che ha creato la musica per tutte ogni stagione di Breaking Bad e Better Call Saul fino a quel punto. Arrivato più tardi nel processo di produzione, Porter ha stimato di aver impiegato dalle sei alle otto settimane per comporre la colonna sonora, un tempo molto più lungo rispetto ai tre o quattro giorni per episodio delle due serie. Dato il programma di produzione più lungo, Gilligan è apparso più frequentemente in studio per ascoltare la colonna sonora di Porter e scambiare idee, cosa che non aveva mai fatto durante Breaking Bad . Porter a sua volta sentiva di avere più risorse da aggiungere sfumature di El Camino ' musica s e lavorato con Gilligan per ottenere un suono cinematografico che potrebbe anche stabilire la propria identità.

Per preparare la sua colonna sonora, Porter ha riguardato la serie per selezionare spunti musicali che avrebbe potuto rivisitare per El Camino . Molti dei luoghi e dei personaggi di ritorno hanno ricevuto temi aggiornati; Porter ha citato le scene con il complesso, Ed Galbraith e Jane Margolis come esempi. Tuttavia, per differenziare le scene di flashback dalle scene ambientate nel presente, Porter ha cercato di replicare il più fedelmente possibile i suoni meno cinematografici della serie originale. Ha descritto il suo obiettivo principale nel progettare il suono del film come voler ricollegarsi alla colonna sonora utilizzata nella serie, ma in un modo che non si sarebbe sentito stonato o fuori luogo. Per questo motivo, Porter ha scelto di non fare alcun riferimento musicale alla sigla originale di Breaking Bad ; sentiva che rappresentava il viaggio di Walter White e non si adattava a una storia principalmente su Jesse.

Porter si è avvicinato al film in sequenza durante la composizione della colonna sonora, un metodo che ha descritto come unico rispetto al suo solito processo. Ha arrangiato la musica all'inizio del film in modo che assomigli a quella di un episodio di Breaking Bad prima di suonare gradualmente unica per Jesse. Simile al suo lavoro su entrambe le serie, la sua colonna sonora utilizzava un mix di suoni elettronici e strumentazione dal vivo. Quando ha notato le maggiori differenze tra le musiche di Breaking Bad e El Camino, Porter ha detto che mentre la serie si spostava tra più trame intrecciate, il film si concentrava su un arco singolare: le prove di Jesse, che considerava il "centro morale" della serie. Questa narrazione più lineare ha offerto a Porter l'opportunità di esplorare ulteriormente lo stato mentale di Jesse e sperimentare con il suo suono. Ha descritto El Camino ' contenuti s e punteggio risultante come più 'cerebrale' e 'psicologico', piuttosto che basarsi su 'adrenalina fast-ritmo'.

Mondo ha pubblicato una colonna sonora ufficiale il 14 ottobre 2020, quasi un anno intero dopo l'uscita del film. Il 26-track doppio LP ha caratterizzato il punteggio di Porter e molti di El Camino ' di brani licenziati s.

Tracce con licenza

Le tracce autorizzate sono state usate con parsimonia in El Camino . Tre di spicco nel montaggio finale includevano "Sharing the Night Together" di Dr. Hook & the Medicine Show, che Todd canta in macchina durante il viaggio su strada suo e di Jesse, "Spikey" di Red Snapper, che suonava nel montaggio in cui Jesse cerca Todd's apartment, e " Static on the Radio " di Jim White, che scorreva sui titoli di coda.

Altre tracce con licenza includono:

Marketing

Netflix ha annunciato ufficialmente El Camino: A Breaking Bad Movie il 24 agosto 2019, svelando il titolo, la descrizione, il poster, il logo, il teaser trailer e la data di uscita del film dell'11 ottobre 2019. Giorni prima, Netflix ha accidentalmente elencato il film sul suo sito Web, cosa che gli utenti hanno notato rapidamente prima che venisse ritirato. A causa della segretezza del progetto, sia i fan che i critici sono rimasti sorpresi dall'annuncio improvviso, nonché dall'apprendere che la data di uscita sarebbe arrivata prima del previsto.

Rimorchi

Il primo teaser rilasciato durante El Camino ' annuncio s caratterizzato da una scena in cui il DEA interrogato Magro Pete sul luogo di Jesse Pinkman. Charles Baker ha ripreso il ruolo nel primo assaggio del film da parte del pubblico. Anche se non utilizzato nel montaggio finale, alcuni critici hanno notato dopo la premiere di importanza della scena in El Camino ' cronologia s, ipotizzando che probabile avvenuta poco dopo Jesse e Magro Pete separarono. Baker ha poi rivelato che la sceneggiatura originale non includeva la scena del trailer del teaser.

Netflix ha pubblicato il suo primo trailer il 10 settembre 2019, che consisteva esclusivamente di clip di Breaking Bad su una cover di " Enchanted " di Chloe x Halle . Un secondo teaser, che mostrava Jesse seduto nell'El Camino mentre ascoltava le notizie sugli eventi precedenti della serie alla radio, ha debuttato durante la 71a cerimonia dei Primetime Emmy Awards il 22 settembre 2019. Un trailer completo è stato presentato in anteprima il 24 settembre. 2019, che ha offerto agli spettatori il primo sguardo completo di clip di El Camino accompagnate dalla canzone " Black Water " di Reuben and the Dark .

Prima di El Camino ' premiere s, sono stati rilasciati tre altri video promozionali: una clip teaser Old Joe parlare con Jesse al telefono, un video di Breaking Bad e Better Call Saul i membri del cast che reagiscono ai commenti sul rimorchio, così come un due -minuti di featurette dietro le quinte. Netflix ha poi rilasciato un lungometraggio dietro le quinte di 13 minuti intitolato The Road to El Camino il 29 ottobre 2019.

Il conto alla rovescia per El Camino / Aspettando con Huell

Prima dell'uscita di El Camino, gli account Twitter di Breaking Bad e Samsung US hanno condiviso un conto alla rovescia. Intitolata The Countdown to El Camino, la promozione è il risultato della partnership di Samsung con Netflix. Il conto alla rovescia sarebbe disponibile anche come livestream di 62 ore sui televisori Samsung prima dell'uscita del film.

La campagna ha visto il ritorno del personaggio di Breaking Bad e Better Call Saul, Huell Babineaux, con Lavell Crawford che riprende il ruolo. Durante il conto alla rovescia, Huell è apparso in diversi brevi intermezzi video di lui seduto con impazienza in una casa sicura, oziando o guardando le notizie. Alla conclusione del conto alla rovescia, un video ha mostrato di Huell che lasciava la casa sicura. Il personaggio alla fine non è apparso in El Camino, ma molti hanno osservato che la promozione ha risposto a una domanda posta a lungo dai fan sul destino di Huell dopo la fine di Breaking Bad .

Oltre 3,5 milioni di spettatori hanno guardato il live streaming prima dell'uscita del film. Chemistry, l'agenzia pubblicitaria dietro la promozione, ha successivamente presentato la campagna per l'esame del premio con il nome Waiting with Huell . La campagna ha ottenuto il Bronze Distinction in Television per la 12a edizione degli Shorty Awards e il Bronze Award per Branded Entertainment & Content per i Clio Awards 2020 .

Globo di neve: un cortometraggio Breaking Bad

In concomitanza con l'uscita di El Camino su AMC, la rete ha pubblicato un breve video di tre minuti Snow Globe: A Breaking Bad Short il 17 febbraio 2020. Il corto, diretto da Eric Schmidt e scritto da Melissa Ng, vede la partecipazione di Jesse Plemons nel ruolo di Todd con Laura Fraser che fornisce la sua voce come Lydia Rodarte-Quayle . Ambientato ad un certo punto prima degli eventi del film, il cortometraggio vede Todd assemblare un globo di neve personalizzato che include le sue somiglianze e quelle di Lydia, mentre cerca di chiamarla per chiederle un appuntamento. El Camino in precedenza mostrava lo stesso globo di neve nella scena in cui Casey ispeziona la camera da letto di Todd.

Pubblicazione

Un uomo anziano con una camicia bianca e una giacca marrone guarda malinconicamente a sinistra della telecamera.
El Camino ha segnato una delle ultime apparizioni di Robert Forster, poiché è morto lo stesso giorno dell'uscita del film.

El Camino: A Breaking Bad Movie è stato presentato in anteprima mondiale il 7 ottobre 2019 al Regency Village Theatre di Los Angeles, alla presenza di diversi membri del cast del film, Breaking Bad e Better Call Saul . Netflix ha distribuito digitalmente il film l'11 ottobre 2019. El Camino ha anche ricevuto un'uscita cinematografica limitata dall'11 al 13 ottobre negli Stati Uniti. In seguito è stato presentato in anteprima alla televisione AMC il 16 febbraio 2020, a seguito di una maratona completa della serie sulla rete.

Il giorno della El Camino ' di rilascio s, Robert Forster, che ha giocato Ed in entrambe le serie e film, è morto per complicazioni da cancro al cervello, all'età di 78. Tra gli altri in tutta Hollywood, il cast e la troupe di Breaking Bad reso omaggio a lui. Secondo Aaron Paul, Forster ha visto il film prima di morire: "Era così orgoglioso di lui e di me. Mi ha chiamato per dirmi che mi amava. Ho sentito che qualcosa non andava, ma sono salito su un aereo e, quando ho atterrato, era morto. È stato incredibilmente triste sentirlo".

Aspetto del pubblico

Nielsen ha riferito che El Camino ha attirato 2,65 milioni di spettatori entro un giorno dalla sua uscita, con un totale di 6,54 milioni di spettatori durante il weekend di apertura. Altri 8,2 milioni di telespettatori segnalati hanno guardato alcuni minuti di El Camino durante i suoi primi tre giorni di disponibilità. Questo rispetto bene a Breaking Bad ' s quinta stagione in anteprima con 5,9 milioni di spettatori e finale con 10,3 milioni quando in primo luogo in onda su AMC. Dopo la prima settimana dalla sua uscita, Netflix ha annunciato che oltre 25 milioni di famiglie avevano visto il film.

Per El Camino ' limitata uscita in sala s, 12 dei 125 teatri che proiettato il film segnalato un combinato lordo di $ 40.000, una media di $ 3.333 per ogni luogo. TheWrap ha calcolato che se El Camino avesse ricevuto un'uscita cinematografica adeguata e che ogni spettatore segnalato avesse acquistato un biglietto per il prezzo medio per vederlo, allora probabilmente avrebbe potuto superare il botteghino quel fine settimana. Mesi dopo, El Camino ha attirato 774.000 spettatori per la sua prima televisiva su AMC.

Media domestici

El Camino ha ricevuto la sua prima uscita in home video il 13 ottobre 2020, come combo DVD / Blu-ray confezionata in una Steelbook in edizione limitata di Sony Pictures Home Entertainment . Le caratteristiche esclusive del Blu-ray consistevano in una traccia di commento di Vince Gilligan e Aaron Paul, scene eliminate ed estese, una bobina di gag e studi di scena con Gilligan. Altre caratteristiche sia del Blu-ray che del DVD includevano una traccia di commento di più membri del cast e della troupe, un documentario dietro le quinte, teaser e trailer promozionali e gallerie di progettazione di effetti visivi.

Ricezione

Risposta critica

Sul sito web aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, El Camino: A Breaking Bad Movie ha un punteggio di approvazione del 91% basato su 129 recensioni, con una valutazione media di 7,3/10. Il suo consenso critico recita: "Divertente se non essenziale, El Camino aggiunge una soddisfacente coda tardiva alla storia di Breaking Bad, guidata da una delle migliori prestazioni in carriera di Aaron Paul". Metacritic, che utilizza una media ponderata, ha assegnato a El Camino un punteggio di 72 su 100 basato su 34 critici, indicando "recensioni generalmente favorevoli".

La performance di Aaron Paul nei panni di Jesse Pinkman ha ricevuto consensi quasi unanimi. Judy Berman di Time ha definito la sua interpretazione "ipnotizzante", citando la facilità di Paul nel "riabitare completamente un ruolo che non aveva interpretato per anni... lo spinse attraverso il finale". Liz Shannon Miller ha elaborato, nella sua recensione di The Verge, che "il lavoro di [Paul] in El Camino è sbalorditivo, dato l'alto fattore di difficoltà che deriva dal dover interpretare così tante varianti di questo personaggio" e lo ha seguito affermando "ciò che rende El Camino è così avvincente nel modo in cui si confronta con il modo in cui è cambiato da quei primi giorni". Al contrario, GQ ' s David Levesley sentiva El Camino non adoperasse pieno potenziale di Paolo, dicendo che 'senza attori a rimbalzare, il film spesso non sa cosa fare con lui'. Anche la rappresaglia di Jesse Plemons nei confronti di Todd Alquist ha attirato recensioni positive, con Daniel Fienberg di The Hollywood Reporter che ha menzionato "Plemons non ha mai avuto il rispetto che meritava ... e questo potrebbe essere un buon momento per assaporare adeguatamente che ragazzo strano e orribile fosse Todd" .

Anche la regia di Vince Gilligan ha ricevuto elogi. Fienberg ha definito Gilligan "uno stilista visivo preciso e complicato ... la concezione di Breaking Bad come un moderno western non è mai stata così chiaramente articolata ed eseguita". Ha anche accreditato il direttore della fotografia Marshall Adams, il montatore Skip Macdonald e il compositore Dave Porter, che hanno tutti lavorato a Breaking Bad e Better Call Saul, per aver aiutato El Camino a "ritornare alla grammatica dello spettacolo originale". Scrivere per Entertainment Weekly, critico Darren Franich chiamato lo stile di Gilligan "energetico" e lodato il più grande dell'essere bilancio richiesto "più per alta ansia rispetto pirotecnica appariscente", citando El Camino ' Cinematografia s, l'editing e montaggi come esempi. Erik Adams di The AV Club ha trovato le immagini occidentali un po' "dispiegate goffamente", ma ha elogiato la portata del film.

Come una continuazione di Breaking Bad

Da un punto di vista narrativo, diversi critici hanno elogiato El Camino come una continuazione di Breaking Bad . Alan Sepinwall di Rolling Stone ha dichiarato che "se la conclusione di [ Breaking Bad ] aveva un difetto... è che Jesse è stato lasciato un po' indietro. Alla fine di El Camino, non è più così". The Daily Beast ' s Melissa Leon d'accordo, dicendo che " Breaking Bad meditativa neo-occidentale del creatore Vince Gilligan El Camino attribuisce una coda alla storia di Jesse, in dettaglio il emozionale (e fisico) cicatrici Walt lo ha lasciato per vivere con". Per quanto riguarda la cronologia del film della serie precedente, Steve Greene di IndieWire ha commentato "sebbene lo spettro degli ex partner di Jesse perseguiti El Camino, Gilligan mantiene efficacemente l'attenzione del pubblico per mantenerlo concentrato sul presente". Confrontando il film con altri progetti di continuazione del franchise, Roxanne Sancto di Little White Lies ha affermato che "gli spin-off del film [sono] diventati una tendenza pericolosa che spesso finisce con una delusione ... l'equilibrio deve essere giusto e, fortunatamente, il creatore Vince Gilligan ha azzeccato con El Camino ”.

Mentre molti critici hanno trovato divertente El Camino, alcuni lo hanno anche visto come inessenziale per l'arco generale della serie. Josh Spiegel di /Film ha scritto che "se hai amato Breaking Bad ... potresti esserti chiesto, 'Cosa accadrà a Jesse Pinkman dopo?' Non è nemmeno che la risposta di Vince Gilligan a quella domanda sia stata una cattiva idea. È che una versione di due ore di quella risposta, per quanto bella e ben recitata, fosse del tutto superflua". Angie Han di Mashable ha aggiunto che "non c'è nulla di essenziale in El Camino ; sebbene non offuschi i tuoi ricordi della serie originale, non li riformula né li migliora". Franich ha paragonato El Camino a uno speciale di reunion televisiva, definendolo "un progetto giocoso, molto divertente, non sempre necessario". Meno lusinghiero è stato Hugh Montgomery della BBC, che lo ha descritto come "un'estensione del franchise pigra e vacua come qualsiasi cosa sognata sul grande schermo". Tuttavia, Alissa Wilkinson di Vox ha affermato che il divertimento di El Camino "viene dal rivedere i tuoi personaggi preferiti, non dalla risoluzione definitiva dei pezzi mancanti che hanno torturato il tuo sonno per sei anni".

I critici hanno anche notato la necessità di aver visto l'intera serie prima di guardare il film. Brian Tallerico di RogerEbert.com ha scritto che "Se sei confuso su quello che è successo nel successo di AMC, tieni presente che El Camino non ti tiene per mano. Non è progettato per esistere come film autonomo tanto quanto qualcosa visto dopo il fine della quinta stagione". Richard Roeper di Chicago Sun-Times è d' accordo, dicendo "sarai perso come Badger senza Skinny Pete se provassi a guardare questo sequel tagliente e avvincente senza aver visto la serie". Parlando di quale pubblico apprezzerebbe il film, Vadim Rizov di Sight & Sound ha osservato che " El Camino funzionerà solo per i fan che possono ricordare chi sono tutti questi volti familiari: l'attrazione nostalgica e la possibilità di riconnessione sono a volte riassunte nei dialoghi, la maggior parte evita il ridicolmente espositivo, ma gli estranei rimarranno sconcertati".

Riconoscimenti

Elenco dei premi e nomination ricevuti da El Camino
Premio Data della cerimonia Categoria Candidati Risultato Riferimenti
Premi della società dell'audio cinematografico 25 gennaio 2020 Eccezionale risultato nel missaggio sonoro per film per la televisione o serie limitate Phillip W. Palmer, Larry B. Benjamin,Kevin Valentine, Greg Hayes, Chris Navarro e Stacey Michaels Nominato
Critics' Choice Television Awards 12 gennaio 2020 Miglior film realizzato per la televisione El Camino: il film di Breaking Bad Ha vinto
Miglior attore non protagonista in un film/miniserie Jesse Plemons Nominato
Premi della Directors Guild of America 25 gennaio 2020 Regia eccezionale – Film per la televisione e serie limitate Vince Gilligan Nominato
Primetime Creative Arts Emmy Awards 16 settembre 2020 Eccezionale editing di immagini con una singola telecamera per una serie limitata o un film Salta Macdonald Nominato
Mixing audio eccezionale per una serie limitata o un film Phillip W. Palmer, Larry Benjamin,Kevin Valentinee Stacy Michaels Nominato
19 settembre 2020 Eccezionale montaggio sonoro per una serie limitata, un film o uno speciale Nick Forshager, Todd Toon, Kathryn Madsen, Jane Boegel, Luke Gibleon, Jason Tregoe Newman, Bryant J. Fuhrmann, Jeff Cranford, Gregg Barbanell e Alex Ullrich Nominato
Miglior film per la televisione El Camino: il film di Breaking Bad Nominato
Producers Guild of America Awards 18 gennaio 2020 Miglior produttore di film in streaming o teletrasmessi Mark Johnson, Melissa Bernstein,Charles Newirth,Vince Gilligan,Aaron Paule Diane Mercer Nominato
Premi satellite 19 dicembre 2019 Miglior attore in una miniserie o film per la televisione Aaron Paul Nominato
Miglior film realizzato per la televisione El Camino: il film di Breaking Bad Ha vinto
Premi Saturno 26 ottobre 2021 Miglior film d'azione o di avventura El Camino: il film di Breaking Bad In attesa di
Miglior attore in un film Aaron Paul In attesa di
Writers Guild of America Awards 1 febbraio 2020 Forma lunga – Adattato Vince Gilligan Nominato

Futuro

Sia Vince Gilligan che Aaron Paul hanno considerato El Camino come la giusta conclusione della storia di Jesse Pinkman, senza che nessuno dei due avesse piani immediati per un sequel dopo l'uscita del film. Speculando sulla nuova vita di Jesse ad Haines, in Alaska, in seguito agli eventi di El Camino, Gilligan ipotizzò che Jesse "si sarebbe goduto il birrificio e forse avrebbe trovato un lavoro con il produttore di sci... la simpatica gente dell'Alaska lo avrebbe accolto nella comunità" . Paul credeva che Jesse "avrà tenuto il naso pulito. Ha un bel po' di soldi a portata di mano. E vivrà uno stile di vita molto modesto. Si trasferirà in un posto molto piccolo in Alaska, quindi non ha bisogno di tutto tanti soldi. Sa come lavorare con le sue mani, quindi ha solo bisogno di rinfrescare quelle abilità e diventare l'artista che è sempre stato destinato a essere".

Tuttavia, né Gilligan né Paul hanno escluso definitivamente la possibilità di un sequel di El Camino . Gilligan ha espresso il desiderio di creare una nuova storia al di fuori dell'universo di Breaking Bad una volta che ha contribuito a finire la stagione finale di Better Call Saul, ma ha indicato una piccola possibilità di tornare alla trama di Jesse se tutti avessero ancora interesse. Ha suggerito che un possibile sequel potrebbe aver luogo ad Haines. Paul ha detto che sarebbe stato interessato a interpretare di nuovo Jesse se Gilligan avesse sentito di avere più storia da raccontare, ma dubitava fortemente che uno scenario del genere potesse verificarsi poiché il film ha dato al personaggio un finale soddisfacente. Sebbene abbia mostrato calore all'idea di vedere le avventure di Jesse in Alaska, ha anche rifiutato la prospettiva di una nuova stagione di Breaking Bad che si concentri su di lui. Inoltre, Paul ha dichiarato che avrebbe accettato qualsiasi ruolo che Gilligan gli avesse offerto, indipendentemente dal fatto che fosse correlato a Breaking Bad o meno, e che il suo ritorno al personaggio richiedeva il coinvolgimento di Gilligan.

Appunti

Riferimenti

link esterno